Montesarchio (BN): spacciatore e guardaspalle armato vengono sorpresi tra la movida

Share Story

A Montesarchio, lo scorso sabato, uno spacciatore e il suo guardaspalle armato sono stati sorpresi dai carabinieri con sostanze stupefacenti ed un revolver. Un Carabiniere, dopo aver terminato il servizio, si è fermato a sorseggiare un caffè in un Bar nei pressi di piazza La Garde, punto di riferimento anche per la movida giovanile, ed è riuscito a notare il comportamento di due giovani: il marsupio indossato da uno di questi sembra essere notevolmente pesante, tanto che l’uomo è costretto a risistemarlo più volte. Il militare, insospettito, si precipita a telefonare il 112 per richiederne l’intervento, evitando però di allarmare i pedoni in piazza. La pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio blocca subito i due uomini, un 53enne del posto ed un 40enne originario del napoletano. Dopo la perquisizione personale i militari trovano addosso al 53enne un notevole quantitativo di sostanza stupefacente, mentre nel marsupio del 40enne trovano un revolver di grosso calibro pronto all’uso, rubato in provincia di Campobasso. I due uomini sono stati immediatamente tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione e porto di armi da fuoco e di ricettazione. Su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Benevento sono stati entrambi associati alla Casa Circondariale di Benevento.

Riproduzione riservata © Copyright Corriere della Campania

Share Article

Don't Miss